Article ID: 113790, created on Jun 19, 2012, last review on Aug 12, 2014

  • Applies to:
  • Virtuozzo
  • Virtuozzo containers
  • Virtuozzo hypervisor
  • Virtual Automation
Questo articolo descrive le caratteristiche sulle procedure di backup e ripristino, sui ruoli di server in tali procedure e i termini comuni usati in PVA.

Sommario


I prodotti di virtualizzazione di server Parallels usano Parallels Virtual Automation (PVA) per le operazioni standard di backup e ripristino.
Parallels Virtual Automation Agent (PVA Agent) offre strumenti di backup e ripristino e l'API per il particolare Nodo Hardware su cui è installato.
Parallels Virtual Automation Management Node (PVA MN) fornisce l'API per le operazioni di ripristino e backup centralizzati per tutti i nodi registrati nel gruppo PVA.

Questo articolo descrive le caratteristiche sulle procedure di backup e ripristino, sui ruoli di server in tali procedure e i termini comuni usati in PVA.

Ruoli di Server


Normalmente, esistono tre ruoli nelle procedure di backup o ripristino:

Un singolo server può gestire tutti i tre ruoli, in caso di backup locale.

Scenari di backup


Scenario Ruoli Esempio
Backup locale di mypvcserver Nodo di virtualizzazione: mypvcserver
Nodo di archiviazione di backup: mypvcserver
Nodo di controllo: mypvcserver
vzabackup -F mypvcserver -e CTID
Backup inizializzato localmente sull'archiviazione remota Nodo di virtualizzazione: mypvcserver
Nodo di archiviazione di backup: remotestorage
Nodo di controllo: mypvcserver
vzabackup --storage root@remotestorage -F mypvcserver -e CTID
Backup inizializzato dal server di archiviazione remotestorage Nodo di virtualizzazione: mypvcserver
Nodo di archiviazione di backup: remotestorage
Nodo di controllo: remotestorage
vzabackup -F mypvcserver -e CTID
Backup di mypvcserver su remotestorage inizializzato dal terzo server anotherserver Nodo di virtualizzazione: mypcvserver
Nodo di archiviazione di backup: remotestorage
Nodo di controllo: anotherserver
vzabackup --storage root@remotestorage -F mypvcserver -e CTID

Strumenti di backup e interfacce


  • Grafica
    1. PVA Control Center - L'interfaccia web di PVA MN, che consente di gestire i backup per tutti i Nodi Hardware del gruppo PVA.
    2. Power Panel - L'interfaccia web per gestire un container particolare. Un backup inizializzato da Power Panel viene eseguito seguendo le impostazioni locali del Nodo Hardware su cui è ospitato il container.
    3. Parallels Management Console (obsoleto) - Uno strumento grafico incluso nelle versioni precedenti di Parallels Virtuozzo Containers. Permette di eseguire le operazioni di backup e ripristino attraverso i nodi registrati.
  • Riga di comando
    1. vzabackup\vzarestore - Interfaccia CLI per metodi di API di backup PVA Agent .
    2. vzbackup\vzrestore (obsoleto)- Interfaccia CLI per backup basati su TAR; non richiede l'esecuzione di PVA Agent.
      NOTA: Su Parallels Virtuozzo Containers per Windows, appare in maniera di un altro wrapper sullo strumento vzabackup\vzarestore.
  • API
    1. Interfacce di backup del Nodo di Gestione di PVA XML API.
    2. Interfacce di backup di PVA Agent via SOAP e XML API.

Back-end di Backup


Parallels fornisce due back-end per i file di backup:
  1. Uno che è compatibile con Acronis Backup and Restore (predefinito).
  2. Uno che è compatibile con TAR.

Il back-end del motore di backup può essere commutato nel file di configurazione di PVA Agent:
  1. Modifica il file di configurazione di PVA Agent:
    /vz/pva/agent/etc/vzagent.conf
    o
    /var/opt/pva/agent/etc/vzagent.conf
     
  2. Cambia il valore di backend, a 0 per quello compatibile con Acronis o 1 per quello basato su TAR:
    • vzlin_backup_serializer (per nodi precedenti di PVA 4.6.4):
      <vzlin_backup_serializer> 
      <configuration> 
      <backend>1</backend> 
      <enable_snapshot>1</enable_snapshot> 
      <custom> 
      <queue>0</queue> 
      <heavy_timeout_limit>360000</heavy_timeout_limit>
      </custom> 
      </configuration> 
      </vzlin_backup_serializer> 
    • vzlin_backup_serializer11 (per PVA 4.6.4 e versioni successive):
      <vzlin_backup_serializer11> 
      <configuration> 
      <backend>1</backend> 
      <enable_snapshot>1</enable_snapshot> 
      <custom> 
      <pool>0</pool> 
      <queue>0</queue> 
      <heavy_timeout_limit>360000</heavy_timeout_limit>
      </custom> 
      </configuration> 
      </vzlin_backup_serializer11> 
  3. Riavvia PVA Agent:
    pvaagent restart

Leggi anche:

8133 Come incrementare il tempo di inattività di PVA Agent per le operazioni di backup

2897d76d56d2010f4e3a28f864d69223 d02f9caf3e11b191a38179103495106f 319940068c5fa20655215d590b7be29b 0dd5b9380c7d4884d77587f3eb0fa8ef a26b38f94253cdfbf1028d72cf3a498b

Email subscription for changes to this article
Save as PDF