Article ID: 126786, created on Sep 2, 2015, last review on Sep 2, 2015

  • Applies to:
  • Plesk 12.5 for Linux
  • Plesk 12.0 for Linux
  • Plesk 12.5 for Windows
  • Plesk 12.0 for Windows

Plesk 12.5 diventa disponibile ai primi utilizzatori il 1º settembre 2015

Le note di release si possono trovare qui:

La lista di problemi conosciuti, limitazioni e fatti importanti relativi a Plesk 12.5 si possono trovare in questo articolo.

Altre domande frequenti sono disponibili qui sotto:

Aggiornamento, componenti e compatibilità

Gestione PHP

Gestione di Database

Pianificatore di attività

Ripara

Dist-upgrade per Debian/Ubuntu

Report tecnici

Backup

Aggiornamento, componenti e compatibilità

  • Utilizzo Plesk 12.0 con Customer and Business Manager (CBM). Posso eseguire l'aggiornamento a Plesk 12.5 e, se lo faccio, CBM continuerà a funzionare?

    Sì, è possibile aggiornare a Plesk 12.5 e CBM continuerà operativo. CBM e Plesk si integrano utilizzando l'API XML-RPC di Plesk. Ogni versione di Plesk supporta diverse versioni di API e offre un'ampia gamma di opzioni di compatibilità con le versioni precedenti.

  • Utilizzo Plesk 12.0 con Web Presence Builder (WPB). Se aggiorno a Plesk 12.5, rimuoverà WPB dal mio server?

    Web Presence Builder non sarà rimosso dal server. Continuerà a funzionare e i tuoi clienti saranno in grado di modificare e pubblicare i propri siti web come lo facevano prima di eseguire l'aggiornamento.
In Plesk 12.5, Web Presence Builder diventa un componente facoltativo. Significa che puoi disinstallarlo dal server utilizzando l'interfaccia dell'Installer Plesk (Strumenti e Impostazioni > Aggiornamenti).

  • Che cos'è il "server Phusion Passenger" disponibile all'installazione su Plesk per Linux?

    Il server Phusion Passenger consente l'esecuzione delle applicazioni web Ruby e Django su un server Plesk. In Plesk 12.5 è possibile installarlo usando l'Installer Plesk. Tuttavia, la configurazione e l'implementazione dell'applicazione devono essere effettuate manualmente, poiché Plesk non offre ancora l'integrazione delle funzionalità. Per maggiori informazioni, controllare gli articoli Plesk Dev sull'esecuzione delle applicazioni web di Ruby e Django.
L'integrazione completa con il server Phusion Passenger è pianificata per la prossima release di Plesk (per Ruby e Django).

Gestione PHP

  • Plesk 12.5 supporterà PHP 7?

    Plesk 12.5 supporterà PHP 7. Non appena PHP 7 sarà rilasciato, il Team del servizio Plesk creerà e pubblicherà un nuovo componente che diventerà disponibile all'installazione nell'Installer di Plesk (Strumenti e Impostazioni > Aggiornamenti). Nota: Alcune applicazioni web potrebbero essere incompatibili con PHP 7. Le versioni PHP aggiuntive sono disponibili all'installazione dall'Installer Plesk (Strumenti e Impostazioni > Aggiornamenti) soltanto nelle due ultime versioni supportate del sistema operativo. Ad esempio: CentOS 6 e CentOS 7, ma non CentOS 5; Debian 7 e Debian 8, ma non Debian 6.

  • Quali estensioni posso gestire su Strumenti e Impostazioni > Impostazioni PHP > Gestore PHP?

    Se l'estensione è definita nel file *.ini nella directory /opt/plesk/php/$version/etc/conf.d/, è possibile abilitare o disabilitare tale estensione dall'interfaccia Plesk. Tuttavia, se l'estensione è caricata utilizzando la voce ""extension=" nel file /opt/plesk/php/$version/etc/php.ini, non verrà mostrato nell'elenco di estensioni. In tal caso, sarà necessario modificare il file php.ini per disabilitare/abilitare tale estensione.


    Nota: Dal momento che su Windows tutte le estensioni sono definite all'interno del file php.ini principale, la scheda "Estensioni" per ogni gestore è vuota.

  • Come implementa Plesk diversi gestori PHP-FPM su Linux?

    Plesk inizia diversi processi daemon PHP-FPM. Ciascuno utilizza un file di configurazione separato, ad esempio: "/opt/plesk/php/5.6/etc/php-fpm.conf".

Gestione di database

  • Posso risolvere il problema di danneggiamento di InnoDB MySQL con il pulsante Controlla e Ripristina?

    No. Il pulsante Controlla e Ripara utilizza metodi incorporati per verificare e riparare i database. Il danneggiamento di InnoDB è un problema a livello molto basso e deve essere risolto manualmente. Leggere l'articolo KB #6586 per le istruzioni su come farlo.

  • Plesk 12.5 può gestire i database che ho creato manualmente sul server database usando la chiamata CREA DATABASE?

    No. Plesk gestisce unicamente gli oggetti che sono stati creati attraverso l'interfaccia Plesk, le utility della riga di comando o l'API. Ciò si applica ai database, ai domini, agli utenti FTP, alle caselle postali, ecc.

  • Plesk 12.5 mostra le statistiche per ogni database - il numero di tabelle e la dimensione del database. Devo eseguire le attività di manutenzione giornaliere per aggiornare queste statistiche?

    Le statistiche sono raccolte dal server del database in tempo reale. Non è necessario attendere a che le attività di manutenzione giornaliere le aggiornino.

  • È possibile usare le nuove funzioni di gestione del database (esportazione, importazione, controlla e ripristina) dalla riga di comando?

    Siccome Plesk utilizza gli strumenti del database standard (mysqldump``mysqlcheck ecc.) nel backend, non ci sono comandi CLI dedicati per effettuare tali funzioni. Utilizzare gli strumenti del database standard.

Pianificatore di attività

  • Ho cambiato il fuso orario del pianificatore in uno dei miei abbonamenti, ma ho notato che è anche stato modificato in altri miei abbonamenti. A cosa può essere dovuto?

    Il fuso orario del pianificatore di attività è una proprietà di un cliente, non una proprietà di un abbonamento. È possibile trovare la definizione di fuso orario nel database di configurazione Plesk nella tabella cl_param con il nome del parametro scheduler_timezone_id.

  • Il pianificatore di attività su Windows consente di specificare la configurazione data/ora utilizzando cron syntax (es. "0 0,8,16 * * 7" per "all'inizio dell'ora, ogni otto ore la domenica")?

    Sì. Plesk 12.5 per Windows supporta la sintassi data/ora. L'attività conseguente nel pianificatore di attività Windows avrà diverse attivazioni dell'ora.

Ripara

  • L'utility Ripara ha il proprio file di log?

    No. È possibile reindirizzare il suo output e flussi di errore utilizzando la sintassi di reindirizzamento della shell standard: "plesk repair all -n >repair.log 2>&1"

  • Da dove prende lo strumento di riparazione l'informazione su come ricostruire la configurazione di servizi e quali problemi occorre cercare?

    La maggior parte di questa informazione è hard-coded nello strumento di riparazione. 
Su Linux, la configurazione web è creata utilizzando modelli. Per maggiori informazioni, consultare la documentazione.

Dist-upgrade per Debian/Ubuntu

  • Una volta che dist-upgrade è sul mio server, alcuni dei miei clienti non possono accedere da SSH ai loro ambienti chroot di bash.

    Lo script helper post-dist-upgrade di Plesk aggiorna soltanto il modello dell'ambiente chrooted (/var/www/vhosts/chroot/). Gli ambienti chrooted che sono stati abilitati prima di dist-upgrade non sono aggiornati. Per farli funzionare nuovamente, disabilita e abilita di nuovo l'accesso bash chrooted per l'utente dell'abbonamento.

  • In quali casi il supporto Odin offre assistenza per problemi dist-upgrade?

    Il Supporto Odin fornirà supporto soltanto nei casi in cui gli script dell'helper dist-upgrade (dalla directory /usr/lib/plesk-9.0/) producano errori o se Plesk non funziona dopo dist-upgrade. 
La procedura dist-upgrade stessa deve essere effettuata da un amministratore di sistema esperto, utilizzando le istruzioni dal produttore del sistema operativo. Il Supporto Odin non fornirà assistenza per nessun altro problema che succeda durante dist-upgrade, che sia causato da configurazioni errate o da bug nei pacchetti del sistema operativo.

Report tecnici

  • A quale livello il comando di report raccoglie i dati (breve/medio/completo)?

    L'utility dei report si basa sugli strumenti di raccolta di informazioni (articoli KB #116503 e #116674). Questi strumenti hanno utilizzato diversi livelli di raccolta di report - breve, medio o completo. Lo strumento di report in Plesk 12.5 utilizza un unico livello di reporting. Confronto ai livelli stabiliti di strumenti di raccolta di informazioni, utilizza il livello "medio" con alcune informazioni di debug aggiuntive.

  • Il report tecnico include l'output del comando repair -n di Plesk?

    Sì. Può essere trovato nel file collect\plesk\repair_status.txt per Linux o Informer\Plesk\Plesk-repair_status.txt per Windows.

Backup

  • Ho un backup completo e tre backup incrementali (A, B e C). Cosa succederebbe se il backup B è perso o danneggiato?

    In tal caso, il backup C sarà contrassegnato con l'icona del punto esclamativo. Il tentativo di ripristinare tale backup produrrà un messaggio di avviso che informerà sul nome dei backup incrementali mancanti.

  • Cosa succederà con i backup incrementali se rimuovo il backup completo o uno dei backup incrementali precedenti?

    Plesk rimuove anche tutti i backup conseguenti nella catena. Significa che se hai un backup completo e cinque backup incrementali (A, B, C, D e E) e cerchi di rimuovere il backup C, allora i backup D ed E saranno anche rimossi.

    Nota: Plesk avverte su questa azione quando si cerca di rimuovere il backup.

  • Il backup o ripristino dei backup incrementali incide sulle prestazioni dei backup?

    Le prestazioni dei backup sono migliorate, poiché ci sono meno dati da salvare nel backup. Le prestazioni di ripristino non mostrano degradazioni significative.

  • Esiste un'opzione per non crittografare i backup nell'archiviazione locale?

    Non in Plesk 12.5. Può essere presa in considerazione per la seguente versione.

742559b1631652fadd74764ae8be475e 56797cefb1efc9130f7c48a7d1db0f0c a914db3fdc7a53ddcfd1b2db8f5a1b9c 29d1e90fd304f01e6420fbe60f66f838 e335d9adf7edffca6a8af8039031a4c7 8b661cab116c79dbe6c4ac5bbdf1c8cb 85a92ca67f2200d36506862eaa6ed6b8 a766cea0c28e23e978fa78ef81918ab8 ed7be2b984f9c27de1d2dc349dc19c6d 2a5151f57629129e26ff206d171fbb5f

Email subscription for changes to this article
Save as PDF