Article ID: 1432, created on Jan 28, 2014, last review on May 9, 2014

  • Applies to:
  • Plesk
  • Helm

Sintomi

Plesk Migration Agent è installato sul server di origine. Plesk Migration Manager è installato sul server Parallels Plesk Panel. Parallels Plesk Panel continua a mostrare uno dei seguenti errori:

Unable to upload scout: Unable to run migrmng: Unable to connect to remote host xxx.xxx.xxx.xxx. Please check if the remote server is available for connection and if the correct login and password are specified.

Error: Connection to host is not available or migration agent is not running on the source host

Risoluzione

Per utilizzare Plesk Migration Manager correttamente, è importante configurare le impostazioni di rete correttamente. Seguire i passaggi sotto per risolvere il problema.

  1. Su Windows, accertati che sul server di origine sia installata e attiva l'ultima versione di Parallels Migration Agent.

  2. Le seguenti porte devono essere aperte per PMM (aggiungi le eccezioni necessarie per il firewall):

    Per PMM:

    TCP 6489 (in modo predefinito o altre personalizzate)

    Per il trasferimento di dati su server di origine Windows:

    TCP 135
    TCP 139
    TCP 445
    UDP 137
    UDP 138
    

    Per il trasferimento di dati su server di origine Linux:

    TCP: 22

  3. Le impostazioni di rete del server Client per reti Microsoft e Condivisione file e stampanti per reti Microsoft devono essere presenti.

    Accedi a Start, Impostazioni, Connessioni di rete, Connessione alla rete locale e fai clic sul pulsante Proprietà. Client per reti Microsoft e Condivisione file e stampanti per reti Microsoft devono essere presenti. Se non fossero presenti, devono essere installate.

    È possibile controllare la connessione al server con PMM Agent tramite Start, Esegui; digita \\хxх.хxх.хxх.ххх\c$ e premi Invio (dove "xхх.xхх.хxх.ххх" è l'indirizzo IP del server di origine).

    Se le porte di Condivisione di rete sono aperte, puoi accedere alle cartelle condivise dell'amministratore Windows.

  4. I servizi Server, Workstation, Browser di computer devono essere in esecuzione sui server di origine e quello di destinazione.

a914db3fdc7a53ddcfd1b2db8f5a1b9c 56797cefb1efc9130f7c48a7d1db0f0c 152090ff5e9a05ea7e1cf0c248449638 6311ae17c1ee52b36e68aaf4ad066387

Email subscription for changes to this article
Save as PDF