Article ID: 169, created on Apr 18, 2013, last review on May 11, 2014

  • Applies to:
  • Plesk for Linux/Unix

Sintomi

La posta elettronica può essere inviata e ricevuta senza problemi, ma alcuni messaggi rimangono in coda:
# /var/qmail/bin/qmail-qstat
messaggi in coda: 37
messaggi in coda ma non ancora elaborati: 0

Cosa posso fare?
Per quanto tempo i messaggi resteranno nella coda?

Causa

Le situazioni in cui i messaggi non possono essere consegnati a determinati indirizzi sono comuni. Se Qmail non riesce a consegnare un messaggio al server di destinazione per motivi temporanei (ad esempio, un problema di connessione), fa rimanere il messaggio in coda e cercherà di eseguire ulteriori tentativi per consegnarlo durante il periodo definito in "/var/qmail/control/queuelifetime" (definito come predefinito in una settimana).

Soluzione

Non c'è molto che si possa fare con i messaggi rimasti in backup nella coda di Qmail. Verranno eventualmente consegnati ai loro rispettivi destinatari oppure rimbalzeranno con errori irreversibili dopo sette giorni.
L'algoritmo di Qmail che determina i tentativi d'invio di e-mail è hard-coded e non può essere modificato. È possibile trovare ulteriori dettagli e valori esatti su http://www.lifewithqmail.org/lwq.html#retry-schedule.

Per maggiori informazioni sulla causa di un tentativo di consegna della posta elettronica non riuscito, consultare: "$PRODUCT_ROOT_D/var/log/maillog."

Se si desidera forzare Qmail perché elabori la posta che è ferma in coda, inviare il segnale "ALRM " all'elaborazione di "qmail-send" e Qmail cercherà di inviare immediatamente tutti i messaggi in coda:

kill -ALRM `ps ax | grep qmail-send | grep -v grep | awk '{print $1}'`


Scopri come esaminare i messaggi rimasti in coda e cosa fare se ci sono molti messaggi SPAM nella coda nell'articolo 766.

a914db3fdc7a53ddcfd1b2db8f5a1b9c 56797cefb1efc9130f7c48a7d1db0f0c 29d1e90fd304f01e6420fbe60f66f838

Email subscription for changes to this article
Save as PDF